Il sistema bibliotecario

Il Sistema Bibliotecario Lodigiano è un’associazione volontaria a cui fanno attualmente riferimento i servizi bibliotecari di 52 comuni del territorio. Fanno, inoltre, capo ai servizi offerti le biblioteche di alcuni istituti scolastici superiori del territorio e alcune biblioteche speciali che detengono un patrimonio documentario particolarmente significativo. Obiettivo del Sistema è favorire lo sviluppo della rete bibliotecaria e la condivisione delle risorse e garantire il diritto di tutti i cittadini ad accedere liberamente alla cultura, ai documenti ed all’informazione.
L’attività e gli obiettivi del Sistema sono elencati nella convenzione istitutiva approvata dai comuni aderenti. Le biblioteche lodigiane possiedono, ad oggi, un patrimonio di circa 500.000 documenti.
rintracciabili, in larghissima parte, attraverso il catalogo unico informatico disponibile in linea. Presso i diversi servizi sono inoltre disponibili periodici, repertori legislativi, materiali e accessi multimediali e materiale non a stampa.
Le biblioteche, in modo differenziato tra loro, offrono anche: servizi di consulenza e informazione bibliografica, attività di promozione del libro e della lettura, aule e spazi per lo studio, sezioni dedicate ai ragazzi e la possibilità di accedere a prestiti a livello nazionale e internazionale.
Accedere alle biblioteche lodigiane è semplice: tutti i cittadini, indipendentemente dalla residenza, possono iscriversi ad uno qualunque dei servizi diventando automaticamente utenti di tutti i punti del sistema. L’iscrizione alle biblioteche è gratuita.