Sfida all’ultimo libro – terza edizione a.s. 2011/2012

Sedici classi delle scuole superiori di Lodi e provincia (classi terze e quarte) si sfidano nella terza edizione di un torneo letterario che propone la lettura di insoliti libri di narrativa contemporanea e non. Vincono i lettori più attenti, appassionati e creativi.

Scarica il materiale promozionale dell’iniziativa:
la locandinala brochure distribuita nelle scuole

Ha vinto la terza edizione del torneo la classe 4^ A Liceo Piazza che ha deciso di destinare il premio di 500 euro al Centro Diurno Disabili Excalibur dell’Istituto Villa Igea.

Leggi gli articoli usciti sulla stampa:
Il Giorno, 27 maggio 2012 (file .pdf)
Il Cittadino, 28 maggio 2012 (file .pdf)

Il calendario delle sfide


Primo turno (ottavi di finale) – 14, 15, 20 dicembre 2011
Le classi si sono sfidate sui libri Un ragazzo di Nick Hornby, Bianca come il latte rossa come il sangue di Alessandro D’Avenia, Indovina con chi mi sposo di Alice Zeniter e Le domande di Brian di David Nicholls. 
• 4^ F Maffeo Vegio (Lodi) contro 3^ TB ITIS (Lodi). Libro: Un ragazzo di Nick Hornby. Passa il turno: 4^ F Maffeo Vegio.
• 4^ A Liceo San Carlo (Lodi) contro 4^ A Verri (Lodi).  Libro: Bianca come il latte rossa come il sangue di Alessandro D’Avenia. Passa il turno: 4^ A Verri.
• 3^ B Bassi (Lodi) contro 3^ P Cesaris Pacle (Casalpusterlengo). Libro: Un ragazzo di Nick Hornby. Passa il turno: 3^ B Bassi (Lodi)
• 4^ A Einaudi (Lodi) contro 4^ A Piazza (Lodi). Libro: Indovina con chi mi sposo di Alice Zeniter. Passa il turno: 4^ A Piazza
• 3^ A CFP Consortile (Lodi) contro 3^ C Einaudi (Lodi). Libro: Indovina con chi mi sposo di Alice Zeniter. Passa il turno: 3^ C Einaudi
• 3^ L Liceo Novello (Codogno) contro 3^ V Itis Cesaris (Casalpusterlengo). Libro: Le domande di Brian di David Nicholls. Passa il turno: 3^ L Liceo Novello
• 4^ Z Itis Cesaris (Casalpusterlengo) contro 4^ A Liceo Novello (Codogno). Libro: Bianca come il latte rossa come il sangue di Alessandro D’Avenia. Passa il turno: 4^ A Liceo Novello
• 3^ F Maffeo Vegio – 3^ A Liceo San Carlo
Libro: Le domande di Brian di David Nicholls. Ritirata: 3^ A Liceo San Carlo. Passa il turno: 3^ F Maffeo Vegio.

Secondo turno (quarti di finale) – 27 febbraio 2012 e 5 marzo 2012
Le classi si sono sfidate sui libri Mia sorella è una foca monaca di Christian Frascella e Scrivimi solo parole d’amore di Loredana Frescura.
• 3^ B Istituto Bassi – 3^ C Istituto Einaudi. Libro: Mia sorella è una foca monaca di Christian Frascella. Passa il turno: 3^ C Einaudi
• 4^ A Liceo Piazza – 4^ F Istituto Maffeo Vegio. Libro: Mia sorella è una foca monaca di Christian Frascella. Passa il turno: 4^ A Liceo Piazza
• 4^ A Liceo Verri – 4^ A Liceo Novello. Libro: Scrivimi solo parole d’amore di Loredana Frescura. Passa il turno: 4^ A Verri
• 3^ L Liceo Novello – 3^ F Istituto Maffeo Vegio. Libro: Scrivimi solo parole d’amore di Loredana Frescura. Passa il turno: 3^ F Maffeo Vegio

Terzo turno (semifinale) – 24 aprile 2012
Le classi si sono sfidate sul libro The sky is everywhere di Jandy Nelson.
• 3^ F Maffeo Vegio – 3^ C Istituto Einaudi. Passa il turno: 3^ F Maffeo Vegio
• 4^ A Liceo Piazza – 4^ Liceo Verri. Passa il turno: 4^ A Liceo Piazza

Finale – 26 maggio 2012 
Le classi si sono sfidate sul libro Un amore di Dino Buzzati.
• 3^ F Maffeo Vegio – 4^ A Liceo Piazza
Vince: 4^ A LICEO PIAZZA
Leggi i testi che hanno scritto i ragazzi per il gioco Esercizi di stile

Notizie

I ragazzi della classe V L ad indirizzo linguistico del Liceo “Novello” (vincitori della scorsa edizione della Sfida all’ultimo libro) hanno vinto il programma di Raitre “Per un pugno di libri”. La finale è andata in onda su Rai3 domenica 15 aprile e potete vederla qui. Hanno giocato 28 scuole, sono stati assegnati più di 650 libri e in finale i ragazzi del Novello hanno battuto i colleghi del liceo linguistico Spallanzani di Tivoli (Roma) sul libro Il contesto di Leonardo Sciascia. Si portano a casa, o sarebbe meglio dire a scuola, oltre alla meritata gloria, il premio stabilito in un personal computer. Bravissimi!

La bibliografia 2012.

La bibliografiaÈ scaricabile e in distribuzione presso le biblioteche del Sistema bibliotecario lodigiano “Sfida all’ultimo libro. La bibliografia 2012”. Consigli di lettura per giovani adulti (e non), ottantasei titoli da portarsi in vacanza o da leggere durante l’estate.
clicca per scaricare la bibliografia (formato .pdf)

Di seguito l’elenco dei libri da cui sono stati scelti i testi su cui si sono sfidati gli studenti. I libri hanno in comune il tema dell’AMORE.

Mal di pietreAgus, Milena. Mal di pietre
È la storia di una nonna, quella della narratrice, della sua vita, del suo matrimonio e dei suoi amori. In quest’ordine, appunto, perché alla nonna tutto capita un po’ in ritardo, quando ormai non ci spera più. Il matrimonio sembrava una possibilità sfumata, per via di una sentimentalità troppo accesa che faceva fuggire i pretendenti, quando a Cagliari, nel ’43, arriva un uomo che viene ospitato dalla famiglia e si sdebita sposandone la figlia. Ma non è ancora l’amore, quell’amore vagheggiato e sognato da tutti i personaggi di Milena Agus, con tanto sfortunato ardore. Ed ecco che sembra arrivare inaspettato, durante un viaggio in Continente, durante una cura termale per curare il “mal di pietre”, i calcoli renali.

Gabriella, garofano e cannellaAmado, Jorge. Gabriella, garofano e cannella
Gabriella dal profumo di garofano e dal colore di cannella, mulatta sinuosa che non cammina ma balla, che non parla ma canta, è arrivata con tanti altri emigranti dall’interno del sertao sul litorale, per non morire di fame. E’ arrivata a piedi, danzando sulla terra riarsa fino a Ilheus per la gioia e la dannazione dell’arabo Nacib. Selvatica e spontanea, incapace di tutto fuorché d’amare e cucinare, la scalza Gabriella assiste senza molto capire agli intrighi della cittadina, ai mutamenti sociali, all’evoluzione della mentalità, alle beghe che scoppiano tra i fazendeiros per la supremazia nel mercato del cacao.

Ti prendo e ti porto viaAmmaniti, Niccolò. Ti prendo e ti porto via
È la storia di Pietro, figlio “caratteriale” di genitori squallidi e sperduti, ragazzino timido e perseguitato dai compagni teppistelli, il cui destino s’incrocia con quello di Graziano Biglia, playboy e frikettone fallito, destinato, per estrema coerenza al proprio personaggio caricaturale, a perdere l’ultima possibilità di redenzione, incarnata dalla professoressa Palmieri, unica ad averlo amato e accettato in tutta la sua desolante spontaneità…

Orgoglio e pregiudizioAusten, Jane. Orgoglio e pregiudizio
Ambientato nella provincia inglese sul finire del XVIII secolo, ne ritrae le abitudini, la mentalità, i riti, offrendoci un quadro tra i più convincenti e realistici della società del suo tempo. Così ancora oggi, a duecento anni di distanza, riesce a coinvolgere il lettore raccontando la storia delle cinque sorelle Bennet alle prese con i loro corteggiatori, le manovre della madre per farle maritare convenientemente, le schermaglie della brillante e orgogliosa Elizabeth con l’altezzoso Darcy, che alla fine rinuncerà ai propri pregiudizi pur di conquistarla.

Il bianco e il neroBlackman, Malorie. Il bianco e il nero
Callum, sedici anni, bianco: è un Nullo, un cittadino di seconda classe in un mondo governato dai neri. Sephy, quattordici anni, nera: è una Cross, figlia di uno degli uomini più potenti del Paese. Nel loro mondo, Nulli e Cross semplicemente non devono mescolarsi, ma l’amore non ha mai obbedito alle regole. Callum e Sephy, amici fin da bambini, adesso che sono cresciuti forse sono qualcosa di più. Ma non è facile andare contro le convenzioni, difendere ciò in cui si crede, decidere in che cosa credere: a volte è una vera e propria battaglia, contro gli altri ma anche contro se stessi. E intanto la tensione tra bianchi e neri cresce, finché un giorno la bomba esplode…

Destroy all carsBlake, Nelson. Destroy all cars
James Hoff, diciassette anni, è un critico veemente della società consumistica americana. E rivolge la stessa energia polemica contro la sua ex ragazza, Sadie, che secondo lui non fa abbastanza per cambiare il mondo: lei sogna di costruire piste ciclabili, lui vorrebbe annientare le compagnie petrolifere. Ma essere coerenti non è facile, e neppure cancellare il passato. James e Sadie stanno per imbattersi di nuovo l’uno nell’altra. E il rischio di farsi del male è molto alto…

La teoria del caos
Boero, Sara.  La teoria del caos
Miriam e Evan hanno bisogno l’uno dell’altra. Di certo lui non è come gli altri: talvolta è insolente e arrogante, al punto da trattarla male senza motivo; altre volte l’intensità  del suo amore è più di qualunque cosa Miriam desideri al mondo. E di certo è un tipo strano: vive rinchiuso nel suo appartamento, e forse nella sua testa, senza il minimo desiderio di uscirne, mentre Miriam ha una vita sua, un suo lavoro, è intelligente e affabile, e non rinuncia mai alla propria dolceamara ironia. Eppure anche lei in qualche modo è aliena al mondo reale: vive con leggerezza, quasi che niente riesca davvero a toccarla. Evan si protegge dalla realtà perché non ha filtri, Miriam si protegge perché ne ha troppi…

Cime tempestoseBronte Emily. Cime tempestose
Nell’inquietante e selvaggia brughiera dello Yorkshire una passione distruttiva travolge la vita di due esistenze in conflitto. Heathcliff, figlio di ignoti, è stato allevato da Earnshaw. Alla sua morte, il figlio Hindley tormenta Heathcliff che trova conforto in Catherine, sorella di Hindley, di cui si innamora. Rifiutato dalla ragazza, fugge. Tornato dopo tre anni, trova Catherine sposata a Edgar Linton di cui sposa la sorella che, per vendicarsi, maltratta. Catherine intanto muore, tormentata dal rinato amore per Heathcliff, dopo aver avuto una bambina. La rabbia di Heathcliff si scatena anche contro Hareton, il figlio di Hindley, ormai ridotto in suo potere. Heathcliff muore distrutto dal suo stesso odio. Infine la figlia di Catherine, Cathy e Hareton potranno vivere felicemente insieme.

Il maestro e MargheritaBulgakov, Michail. Il maestro e Margherita
Woland, incarnazione di Satana, capita nella Mosca degli anni ’20. Con interventi magici sconvolge l’ambiente teatrale e letterario, smascherando soprusi e favoritismi. Aiuta soprattutto il Maestro, scrittore vittima della censura per un romanzo su Pilato (di cui vengono riportati nella narrazione alcuni capitoli, quelli relativi alla condanna a morte di Cristo). Rinchiuso in manicomio, come indesiderabile, viene liberato grazie all’intervento di Margherita, la donna da lui amata, che accetta di diventare strega e per una notte guidare il gran sabba di Satana.

Il chiodo fissoBurgess, Melvin. Il chiodo fisso
Tre amici inseparabili, tre diversi approcci alla vita. Ma per tutti il sesso è un chiodo fisso in ogni discorso, in ogni obiettivo, in ogni fantasia. Tutto diventa un tentativo per far coincidere moti incontenibili e aspettative grandiose con la quotidianità scomoda, inopportuna, goffa e spesso… comica! Il sesso è un’idea costante, che deve vedersela con il resto della loro vita emotiva, affatto semplice, con tracce d’amore, amiche grasse e adorabili con cui ci si vergogna di uscire, relazioni extraconiugali dei genitori, insegnanti con cui avere storie prima da sogno, poi da incubo.

Un amoreBuzzati, Dino.  Un amore
È la storia di un amore non ricambiato e lacerante, che il protagonista, un architetto di successo, Antonio Dorigo, prova per Laide. Laide è una ragazza che per denaro, unisce ad un impegno minimo di giovane ballerina alla Scala, il saltuario prostituirsi in case per appuntamenti. In una di queste, “nell’appartamento della signora Ermelina”, avviene l’incontro fra i due.

Incontro d'estateCapote, Truman. Incontro d’estate
Grady McNeil è capricciosa e testarda come i suoi diciassette anni. Non ama le regole e le imposizioni. Così, quando i suoi genitori partono per l’Europa, lasciandola sola per un’estate a New York, nel lussuoso appartamento sulla Quinta Avenue, Grady si sente finalmente libera. Niente più la obbliga a tenere segreta la relazione con Clyde Manzer, giovane veterano di guerra ebreo che lavora come parcheggiatore. Mentre l’estate avanza, calda e afosa, quella che all’inizio era solo un’attrazione fragile e ambigua diventa un amore sempre più forte e profondo, una passione che imporrà a Grady una serie di scelte decisive per la sua vita di giovane donna.

Io sono di legno
Carcasi, Giulia. Io sono di legno
E’ l’alba di una domenica qualunque. Giulia aspetta, Mia non è ancora tornata dai suoi sabati senza freno. Sono madre e figlia divise da un precipizio di anni e segreti, apparentemente sicure delle proprie scelte: hanno applicato alle loro vite teoremi precisi e sembrano funzionare. Ma quando Giulia si ritrova a leggere il diario di Mia, l’ingranaggio si rompe. Bisogna tornare indietro. E Giulia lo fa…

Ora che soChambers, Aidan. Ora che so
Un uomo scopre mentre fa jogging un corpo appeso a una gru, a testa in giù. Quando arriva la polizia, il corpo non c’è più. Tom, giovane detective, indaga. Nik, diciassette anni, sta lavorando con un gruppo di amici ad un film sulla vita di un Gesù contemporaneo e per questo s’interroga sulla natura della fede. Incontra Julia, una ragazza profondamente cristiana. Si innamora di lei, lei è molto attratta da lui e il loro legame è uno scambio intensissimo, un’esperienza che li trasforma a fondo. Nel frattempo, Tom viene a capo della sua indagine. E un incidente terribile è il corto circuito che cambierà per sempre la vita di Nik e Julia…

La ragazza con l'orecchino di perlaChevalier, Tracy.  La ragazza con l’orecchino di perla
Delft, Olanda, XVII secolo. La vita scorre tranquilla nella prospera città olandese: ricchi e poveri, cattolici e protestanti, signori e servi, ognuno è al suo posto in un perfetto ordine sociale. Così, quando viene assunta come domestica in casa del celebre pittore Johannes Vermeer, Griet, una bella ragazza di sedici anni, riceve con precisione il suo compito: dovrà accudire con premura i sei figli dell’artista, non urtare la suscettibilità della scaltra suocera e, soprattutto, non irritare la sensuale, irrequieta, moglie del pittore e la sua gelosa domestica privata. Inesorabilmente, però, le cose andranno in modo diverso… Griet e Johannes Vermeer, divideranno complicità e sentimenti, tensione e inganni.

L’amore non guastaCoe, Jonathan.  L’amore non guasta
Il protagonista di questa storia si chiama Robin. Si è laureato a Cambridge ma, da più di quattro anni, sta preparando il dottorato a Coventry. Un clima di catastrofe planetaria imminente riverbera nella vita privata di Robin, nel male oscuro che lo abita e che lui abita: allude a quella tesi di cui nessuno ha mai visto un rigo e ulcera il ricordo di un amore lontano e mai dichiarato che lo tortura come il primo giorno.

Lady MoonCurtis Klause, Annette. Lady Moon
Vivian Gandillon, sedici anni è nata in una famiglia di licantropi, e ama fortemente la propria natura, al punto da assaporare ogni volta la trasformazione da essere umano a lupo. Dopo la morte del padre, che era il capo del suo clan, Vivian si sforza di vivere in un mondo di umani, mantenendo il segreto della sua famiglia. Ma quando Vivian incontra Aiden, un ragazzo umano che le fa conoscere la dolcezza per la prima volta nella sua vita, tutto cambia. Il desiderio di normalità e di una vita priva di paure si fa lentamente strada nel suo cuore, tenendola in bilico tra i due mondi, quello degli uomini e quello dei licantropi.

Bianca come il latte, rosa come il sangueD’Avenia, Alessandro. Bianca come il latte, rosa come il sangue
Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino. Le ore passate a scuola sono uno strazio, sino a quando arriva un nuovo supplente al quale brilla una luce negli occhi mentre sprona gli studenti a cercare il proprio sogno. Leo un sogno ce l’ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa…

The Commitments  Doyle, Roddy. The Commitments
A Barrytown, il quartiere popolare di Dublino, un gruppo di ragazzi decide di fondare un complesso di soul e rhytm and blues, ispirandosi ai grandi del genere. La squadra è composta, tra gli altri, da Jimmy Rabbitte, il manager del gruppo; Joey The Lips, il mitico trombettista che ha suonato con tutti i grandi del rock; Deco, il cantante che geme come Otis, le tre coriste sexi che ancheggiano al suono di Sex machine. La loro sarà una vicenda di successi e disastri, di amicizie e litigi, di amori imprevisti e abbandoni clamorosi.

L'amanteDuras, Marguerite. L’amante 
La storia d’amore di una quindicenne francese con un giovane miliardario cinese, sullo sfondo di un ritratto di famiglia, nell’Indocina degli anni Trenta: strade brulicanti di vita, il jazz, l’odore della pioggia e dei gelsomini.

La farfalla tatuataEugenides, Jeffrey. Middlesex
Calliope Stephanides, detta Callie e poi Cal, è una bambina come le altre, o così crede, ma un giorno scopre che nel suo Dna si nasconde un gene misterioso che attraversa come una colpa tre generazioni della sua famiglia e ora si manifesta in lei. Callie è colpita da un'”eccentricità biologica” che fa di lei un raro ermafrodito. E da qui ha inizio la sua odissea. Un viaggio travagliato nel cuore di un passato che nasconde i segreti del suo destino. Tra furbi imprenditori e ciarlatani, tra sagge donne di casa e improbabili leader religiosi, in un vorticoso alternarsi di matrimoni, nascite e scandali.

Per amore solo per amoreFesta Campanile, Pasquale. Per amore solo per amore
L’amore tra un abile artigiano, aitante e amato dalle donne, e una ragazza di incomparabile dolcezza. I loro nomi sono Giuseppe e Maria, il loro figlio si chiamerà Gesù. Senza scostarsi dalla tradizione cristiana e dai testi neotestamentari, Pasquale Festa Campanile dà un resoconto di grande efficacia su un rapporto di coppia al di fuori del mito, restituendoci, in particolare, la figura di Giuseppe come quella di un uomo vivo, di grande concretezza e sensibilità.

Mia sorella è una foca monacaFrascella, Christian. Mia sorella è una foca monaca
La vita del protagonista non è affatto facile: a scuola, dopo l’ennesima rissa in cui è stato massacrato, viene sospeso e decide di trovarsi un lavoro. A casa “Il capo” ha una nuova fidanzata che si trasferirà a breve con loro e sembra già dare ordini e dettare legge bandendo alcool, sigarette e parolacce. Come se non bastasse, la “foca monaca” sembra aver trovato l’amore. L’unica via di fuga, per quanto dura e disumana, sembra essere la fabbrica: solo così potrà diventare indipendente e avere una chance con Chiara che sembra non degnarlo di alcuna considerazione… o forse no?

Scrivimi solo parole d’amoreFrescura, Loredana. Scrivimi solo parole d’amore
Bianca vive con suo padre e insieme a lui si sposta di paese in paese con una giostra che moltiplica i sogni dei bambini. Vincenzo entra nella sua vita in un giorno qualsiasi: è un ragazzo che non ricorda niente di sé e non ha memoria dei gesti più semplici, ma conosce molte parole d’amore e cambierà la sua esistenza. Bianca ne rimane affascinata, lei che di parole d’amore ne ha sentite e pronunciate poche, impegnata com’era nel suo piano per ritrovare la madre che l’ha abbandonata. Insieme cammineranno alla ricerca della propria identità e quando il destino li metterà alla prova e dovranno affrontare cose più grandi di loro, Bianca troverà la forza e la determinazione necessarie per diventare grande.

Amore giovaneHawke, Ethan. Amore giovane
Quando William incontra Sarah in un locale del Greenwich Village, lui ha vent’anni e si è appena trasferito a New York per seguire una promettente carriera di attore; è bello, ottimista e spavaldo, passa da una ragazza all’altra senza nessun impegno. Sarah, però – musicista agli esordi, timida e non bella, ma dotata di uno straordinario magnetismo – lo turba fin dal primo momento. Fra i due nasce una relazione appassionata e turbolenta, che li farà sognare, scontrare, confrontare col proprio passato: in una parola, crescere.

Tutto per una ragazzaHornby, Nick.Tutto per una ragazza
Sam sta vivendo un periodo tranquillo e felice: a scuola va tutto bene, la mamma ha lasciato il suo ultimo penoso fidanzato, con lo skate sta decisamente migliorando ed in più ha conosciuto Alicia, una ragazza splendida. Il problema è che Sam vive questo rapporto con un po’ di apprensione, non vuole infatti ripetere l’errore dei suoi genitori: avere un figlio a sedici anni…

Tutto per una ragazzaHornby, Nick.Un ragazzo
Will, trentasei anni, londinese doc, vive di rendita e misura la propria realizzazione personale in base al punteggio ottenuto nei test delle riviste. Donne? Quella ideale è separata, con figli e in rotta con gli uomini, cioè: ognuno a casa sua e nessun problema. Come Fiona, che Will ha conosciuto infiltrandosi in un gruppo di sostegno per genitori single: peccato che sia troppo hippy, troppo vegetariana, troppo fissata con Bob Marley e soprattutto madre di Marcus, dodicenne così fuori dal mondo da scambiare Kurt Cobain per un calciatore del Manchester United… L’eterno adolescente in crisi di identità e il ragazzino quattrocchi bersagliato dagli scherzi dei coetanei sono i protagonisti di un percorso di formazione speculare, raccontato con un taglio teatrale e con il tipico umorismo dolceamaro che contraddistingue la scrittura di Nick Hornby.

The sky is everywhereJandy, Nelson. The sky is everywhere
La diciassettenne Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall’ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore, d’improvviso Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della vita. E, a dispetto della sua inesistente esperienza con l’altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi: Toby l’ex fidanzato di Bailey e Joe da poco trasferitosi in cittàà. Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l’altro le offre conforto. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono incontrarsi l’uno nell’orbita dell’altro senza che il mondo esploda.

Christine, la macchina infernale
King, Stephen. Christine, la macchina infernale
Tre amici vivono la loro adolescenza in una tranquilla cittadina di provincia. Le novità sono poche, finché non compare Christine, una Playmouth del 1958, che Arnie, uno dei ragazzi, vuole ad ogni costo rimettere a nuovo. Un’impresa disperata, che per lui si trasforma in un’ossessione, mentre la macchina inizia a manifestare un’inquietante vita propria. E nelle buie strade del paese la gente comincia a morire.

Il mondo fuori Mirvis, Tova.  Il mondo fuori
La madre di Tzippy Goldman ha progettato il matrimonio della figlia prima ancora che nascesse. Ma Tzippy, considerata già zitella a ventidue anni, ha altri programmi. Non vede l’ora di fare nuove esperienze e rifugge le prospettive soffocanti dei moniti religiosi e dei convenevoli romantici. Il suo futuro marito, Bryan Miller, vive con la famiglia in una comunità ebraica del New Jersey. Come tutti gli ebrei ortodossi del mondo trascorrono i sabati nelle sinagoghe e la domenica vanno con i figli al campionato di baseball. Ma Bryan è stanco di questi compromessi, lui crede con convinzione e anela a un conforto divino. Il corteggiamento tra i due ragazzi rappresenta il momento di incontro e scontro tra antico e moderno.

Volevo essere una gatta mortaMoscardelli, Chiara. Volevo essere una gatta morta
C’è chi nasce podalica e chi nasce gatta morta. Chiara è nata podalica. Forse aveva già intuito che la sua vita non sarebbe stata una passeggiata… Che sarebbe sempre rimasta in piedi al gioco della sedia, o con la scopa in mano al gioco della scopa. E se la sarebbe dovuta vedere con chi invece è nata gatta morta. La gatta morta è una micidiale categoria femminile. Non fa battute divertenti, sta in disparte, non esprime opinioni. Ha paura dei thriller, le pesa la borsa, soffre di mestruazioni dolorose, non fa uscire il suo ragazzo con gli amici, non si concede mai al primo appuntamento e fin da piccola ha un solo scopo: il matrimonio. Chiara l’ha studiata per una vita. E ha capito che contro di lei non ci sono armi.

La ragazza dello SputnikMurakami, Haruki. La ragazza dello sputnik
Un giovane senza nome, prima studente, poi maestro elementare è innamorato di una sua coetanea, Sumire, una ragazza con il mito di Kerouac e della generazione beat. Sumire però non lo ricambia, lo accetta come amico e confidente, ma niente sesso. Lei è invece innamorata di un’altra donna, Myu, una bellissima imprenditrice quarantenne di origine coreana. Solo che anche Myu, pur attratta da Sumire, non vuole concretizzare in amore il loro sentimento. Non vuole o non può: c’è qualcosa di misterioso nel suo passato che le impedisce di amare, che la separa dal mondo. E così i destini dei tre protagonisti si inseguono senza mai congiungersi, vagano nello spazio e nel tempo come un satellite alla deriva.

Oh boy!Murail, Marie-Aude. Oh, boy!
Rimasti orfani, i tre fratelli Morlevent, che hanno giurato di non separarsi mai, chiedono di verificare se esistano fratellastri o sorellastre che possano farsi carico di loro. La giudice tutelare trova così Bart e Josiane e li convoca per sottoporre loro la questione. All’inizio nessuno dei due sembra intenzionato ad accollarsi la tutela dei tre fratelli: Bart appare troppo irresponsabile, mentre Josiane sembra interessata solo alla sorellina più piccola… A complicare il tutto ci si mette una terribile malattia che colpisce uno dei fratelli…

LolitaNabokov, Vladimir.Lolita.
Lolita è la storia di un amore tra un attempato professore di origine europea e una ragazzina americana. E’ una storia abbastanza scabrosa, per i sentimenti che racconta e anche per la vicenda, giacché per avvicinarsi a questo amore, il professore compie dei gesti ai limiti della legalità e della morale degli anni Cinquanta. Nasce così questa storia d’amore, scandita dalle tappe di una fuga che attraversa i motel di mezza America, durante la quale i due protagonisti sono inseguiti da un fantasma che, prima o poi, si prenderà Lolita. A quel punto la fuga s’inverte: il professore, Humbert, non è più l’inseguito, ma diventa l’inseguitore, perché cerca le tracce di questo grande amore perduto.

Le domande di BrianNicholls, David. Le domande di Brian
Inghilterra 1985. Brian è un diciottenne come tanti: vive in provincia con la madre vedova, gli piace ascoltare musica, leggere e guardare i quiz televisivi. Anzi, ha una vera mania per “University Challenge”, un gioco televisivo molto popolare. Finalmente ha l’età giusta non solo per iscriversi alla facoltà di Letteratura, ma soprattutto per partecipare al suo quiz preferito. Quando scopre che nella sua squadra c’è anche la bellissima Alice, capisce di dover vincere a ogni costo. Perché tutti sanno che ciò che una donna apprezza di più in un uomo è una considerevole dose di cultura generale…

La farfalla tatuataPulmann, Philip. La farfalla tatuata
James Hoff, diciassette anni, è un critico veemente della società consumistica americana. E rivolge la stessa energia polemica contro la sua ex ragazza, Sadie, che secondo lui non fa abbastanza per cambiare il mondo: lei sogna di costruire piste ciclabili, lui vorrebbe annientare le compagnie petrolifere. Ma essere coerenti non è facile, e neppure cancellare il passato. James e Sadie stanno per imbattersi di nuovo l’uno nell’altra. E il rischio di farsi del male è molto alto…

La ballata delle prugne secchePulsatilla. La ballata delle prugne secche
Pulsatilla sta alla condizione della ragazza d’oggi come la Nutella alla merenda, come Bertinotti al cachemire, come “Babbo” a “Natale”. Questa è una guida pratica a tutti gli aspetti più ambigui della vita, dalla messa in piega alla consultazione degli oracoli, dalla lotta ai chili superflui al rimorchio su Internet, con tanto di beceri espedienti a letto. L’idea dell’opera nasce da una semplice indagine: non si è mai sentito un uomo che vorrebbe rinascere donna, non si è mai sentita una donna che vorrebbe rinascere donna.

Acqua di mare
Simmons, Charles.  Acqua di mare
Nell’estate del 1963, sull’isola di Bone Point, il sedicenne Michael si innamora per la prima volta: di Zina, figlia dell’affittuaria. Michael è in vacanza col padre e tenta di impressionare la ragazza, sfiorando la tragedia quando il ragazzo capisce che anche suo padre ama la giovane e che Zina non ha occhi che per lui.
Piccoli amoriWerfel, Franz. Piccoli amori
Praga, primi decenni del Novecento. Quando nell’agiata famiglia borghese del piccolo Hugo irrompe la bellissima Erna, sua futura istitutrice, il torpore di un’adolescenza troppo protetta si dissolve di colpo e, fra emozioni e turbamenti fino ad allora sconosciuti, Hugo comincia a esplorare il mondo. L’infatuazione lo porta a idealizzare tutto ciò che circonda Erna, compresi i suoi amanti, dei quali si fa ingenuo complice. E, anche se Hugo dovrà accettare il distacco da lei quando le rischiose trame d’amore della ragazza lo porteranno a scontrarsi con le norme di un ordine borghese, quell’incontro avrà  lasciato in lui un segno indelebile.

Gioco pericolosoWestall, Robert. Gioco pericoloso
Capitano della squadra di rugby e “prefetto” del suo liceo, Robert Athkinson è noto a tutti come Akker il Selvaggio, per via della forza fisica e della feroce determinazione con cui in campo si sbarazza degli avversari. Ma il rugby non è l’unico gioco pericoloso praticato da Akker: anche la sua iniziazione al sesso e ai sentimenti è densa di rischi, per lui come per Emma, la sua innamorata. Perché nessuno, nella puritana Inghilterra del 1949, potrebbe accettare la relazione tra un ragazzo di diciassette anni e una donna di trentadue, che per di più è la sua insegnante…

PerfettiWesterfeld, Scott. Perfetti
Nell’isola dei Neoperfetti vive chi si è sottoposto all’intervento chirurgico che elimina ogni difetto fisico. Anche Tally, appena compiuti i 16 anni richiesti dalla legge, si è operata. Ora è bellissima, e sulla fronte esibisce uno splendido tatuaggio mobile con motivi tribali. Ma è davvero tutto perfetto nell’Isola? Tally sente che in questo infinito party immerso nel lusso hi-tech c’è qualcosa di sbagliato. E di spaventoso. Quando le arriva un messaggio dal suo passato di brutta, ricorda all’improvviso che l’operazione per diventare perfetti, interviene anche sulle menti. Tally si era offerta volontaria per sperimentare una cura che guarisse da quelle lesioni e ora deve trovare il coraggio di riprenderla insieme a Zane, il suo nuovo ragazzo. Una sfida piena di rischi perché le autorità non hanno nessuna intenzione di lasciare in vita chi è in possesso di informazioni tanto compromettenti. Meglio dimenticare tutto di nuovo o fuggire verso il passato.

EstateWharton, Edith. Estate
In un piccolo paese sulle colline del New England battuto dal vento e bruciato dal sole, Charity Royall conduce un’esistenza modesta e lavora nella biblioteca vicino alla chiesa. Sul suo passato, però, pesa un oscuro mistero che neppure il padre adottivo, l’avvocato Royall, vuole rivelare. Pur adattandosi alle regole non scritte e ai pregiudizi di una società semplice e tradizionalista, nel cuore di Charity vivono la ribellione e la speranza di un orizzonte più libero. Quando un giovane studente arriva dalla città per fare delle ricerche sull’architettura contadina ed entra in biblioteca, non può che sconvolgere la quiete del villaggio addormentato. Quasi inevitabilmente, prima l’attrazione e poi l’amore sbocciano tra i due giovani.

High & Dry. Primo amore.Yoshimoto, Banana.  High & Dry. Primo amore.
Yuko è in grado di vedere cose che gli altri non vedono, e di indovinare i desideri e i pensieri di chi le sta intorno grazie a una sensibilità fuori dal comune. Compiuti quattordici anni, tutto sembra assumere sfumature misteriose, e il mondo si popola di bizzarre creature. Yuko sta imparando ad assegnare un colore a ogni stato d’animo e a ogni emozione; a insegnarglielo è Kyu, il suo maestro di disegno, che ha il doppio dei suoi anni. Quando dal fusto di una pianta fuoriescono degli strani omini verdi, loro sono gli unici a vederli. Nello stesso istante, Yuko assapora l’incanto sottile del primo amore.

A piedi nudi, a cuore apertoZannoner, Paola. A piedi nudi, a cuore aperto
Taisir è un giovane arabo palestinese, Rachele è una ragazza italiana: si incrociano per caso in una piazza, poi si ritrovano a scuola. Lui è uno skater, lei studia canto; entrambi frequentano un liceo nel centro della città, ma mentre Rachele abita in una zona borghese, Taisir vive nel quartiere arabo della metropoli. La curiosità e la tenacia della ragazza le consentono di superare la diffidenza di Taisir, di entrare in relazione con lui: dalla sua parte gioca una famiglia aperta, priva di pregiudizi.

Indovina con chi mi sposoZeniter, Alice. Indovina con chi mi sposo
“La mia è la generazione di chi vivrà peggio dei suoi genitori, la generazione che non è nata con Internet, ma è cresciuta con lei, ha raggiunto la maturità con lei, io con Internet ho un rapporto tenerissimo. La mia è la generazione che non avrà più petrolio proprio ora che comincia a godersi i voli low cost. La mia è la generazione che ha festeggiato i suoi dieci anni durante il genocidio nel Rwanda. La mia è la generazione che ama acquistare tappetini per il mouse. La mia è la generazione che ha riscoperto il poker, la generazione che forse scoprirà tutte le proprietà intrinseche della materia oscura, la generazione a cui non fa più effetto l’idea di andare sulla Luna. La mia è la generazione che non ha ancora deciso se Paris Hilton è una gran figa oppure no. La mia è la generazione della crisi dei mutui subprime. La mia è la generazione del riscaldamento globale e dei documentari strappalacrime sul destino degli orsi bianchi e delle calotte polari. La mia è la generazione che diventa più povera, la generazione che paga le pensioni, la generazione che impara ad aver paura dei vecchi. La mia è la generazione che non può farsi carico di tutte le miserie del mondo…”. Oggi Alice si sposa con Mad. Mad è del Mali. Sono grandi amici fin dall’infanzia, hanno giocato assieme ai giardinetti, hanno condiviso scuola e liceo, hanno vissuto insieme entusiasmi, impegno e rivolte. Sono cresciuti insieme, con tutti e contro tutti. Oggi Alice si sposa con Mad.”